Newsletter n. 46

Newsletter n. 46 del 15 dicembre 2010 Gentili Soci, desideriamo informarVi che: § i soci Rosella Caruana ed Antonio Pietrangeli sono stati proposti come membri rispettivamente per il Comitato Tecnico Internazionale “Sedimentation of Reservoirs” e per quello “Hydraulic for Dams”. Siamo certi che essi saranno in grado di apportare la loro capacità e la loro esperienza al lavoro dei rispettivi Comitati tenendo alta la stima dell’ingegneria italiana. Il Consiglio di Presidenza ha approvato la costituzione di due nuovi gruppi di lavoro: – “La gestione dei sedimenti nei serbatoi– Fase 2” – Coordinatore Ing. Giovanni La Barbera – “Riflessioni di tipo giuridico sulle Disposizioni per la Gestione ed il Mantenimento delle Dighe e degli Invasi” – Coordinatore Avv. Francesco Lettera. I Terms of Reference dei due Gruppi sono allegati. Chi fosse interessato a partecipare potrà segnalarlo alla Segreteria che si farà parte diligente nel segnalarle ai coordinatori a cui spetta la decisione finale. Al prossimo 24° Congresso ICOLD, che si terrà a Kyoto, Giappone nel giugno 2012, verranno discusse le memorie relative alle seguenti quattro questions: Q 92: Environmental friendly techniques for dams and reservoirs, Q 93: Safety, Q 94: Flood discharge, Q 95: Ageing and Upgrading , qui allegate per una più dettagliata interpretazione. La data limite per la presentazione delle memorie è il 5 settembre 2011. Vi ricordiamo inoltre che il costo della pubblicazione per le pagine che superino la franchigia di 15 pagine per Question è di 65 euro a pagina, quindi auspichiamo una corretta sinteticità. Sono presenti istruzioni aggiornate e dettagliate per la loro presentazione. Chi fosse interessato può richiederle in Segreteria. L’evento relativo a “Contributo dei serbatoi allo sviluppo socio-economico del territorio. Area di riferimento: Calabria” per problemi organizzativi è stato spostato a data da destinarsi. Alleghiamo un breve resoconto del Simposio del Club Europeo che si è tenuto ad Innsbruck il 23 settembre 2010, redatto da Rosella Caruana.