Presidio e Vigilanza delle Dighe

Anno Costituzione: 2016
Coordinatore: Guido Mazzà
Membri del Gruppo: Guido Barettini, Giuseppe Donghi, Diego Donnarumma, Antonella Frigerio, Maura Lazazzera, Luigi Lecchi, Roberta Lezzi, Marina Maestri, Paola Manni, Sara Pascucci, Francesca Piras, Mario Sciolla

TERMS OF REFERENCE

  • Elementi normativi e loro evoluzione.
  • Situazione in altri Paesi Europei, con particolare attenzione a quelli con caratteristiche territoriali, demografiche e culturali più simili a quelle italiane.
  • Riflessione sui diversi aspetti associati al tema, sia tecnici e di esercizio (aspetti idrologici, idraulici, anti intrusione, etc.) che economici e organizzativi (costi, sviluppo e qualificazione del personale, etc.)
  • Riflessioni sulle potenzialità di sistemi e mezzi tecnologicamente avanzati associati al tema (telecomunicazioni, telecontrollo, previsioni meteorologiche trasporti, etc.). Possibili analogie con altri settori/comparti industriali.
  • Valutazione delle diverse esigenze associabili a diversi cluster di opere (ad es., in funzione della tipologia, ubicazione, tipo di scarichi, etc.)
  • Risultati ottenuti dalle esperienze in cui la vigilanza non è svolta con presidio permanente.
  • Case histories di particolare interesse
  • Riflessione comparativa su pregi e oneri, vantaggi e svantaggi associati a diverse forme di vigilanza.

Rapporto Finale

Presidio e Vigilanza delle Dighe

Il presente rapporto illustra l’attività svolta dal Gruppo di Lavoro1 (GdL) ITCOLD “Vigilanza delle Dighe” con riferimento ai Terms of Reference assegnati da ITCOLD al GdL e di seguito riportati. TERMS OF REFERENCE ✓  Elementi normativi e loro evoluzi …

Spiacenti, non sono presenti documenti di questo tipo.
Spiacenti, non sono presenti documenti di questo tipo.
Spiacenti, non sono presenti documenti di questo tipo.